Home I nostri valori I prodotti Notizie scientifiche Risponde l'esperto Lavora con noi Contatti

La biologia della lattoferrina una proteina legante il ferro che può aiutare a difendersi da virus e batteri

La biologia della lattoferrina una proteina legante il ferro che può aiutare a difendersi da virus e batteri

Notizie Scientifiche

18/03/2021

Nel mese di maggio 2020, sulla pretigiosa Rivista scientifica “Frontiers in Immunology”, è stato pubblicato un importante studio che evidenzia le preziose qualità terapeutiche di una sostanza naturale: la Lattoferrina : “The Biology of Lactoferrin, an Iron-Binding Protein That Can Help Defend Against Viruses and Bacteria”.

Gli autori dello studio, Douglas B. Kell, Eugene L. Heyden, and Etheresia Pretorius, hanno studiato le proprietà antivirali e antibatteriche della lattoferrina.

La lattoferrina è una proteina che si trova classicamente nel latte dei mammiferi. Essa lega il ferro e si trova nel sangue e in vari liquidi corporei. Ha importanti proprietà immunologiche ed è sia antibatterico che antivirale. In particolare è stato dimostrato che si lega ai siti di ancoraggio dei Coronavirus sulle cellule, impedendo ai virus di entrare nelle cellule stesse. La lattoferrina può di conseguenza avere un valore preventivo e terapeutico durante l’attuale pandemia di COVID-19.

In questo studio è stato dimostrato come la lattoferrina sia un nutriente importante per supportare l’immunità umana e sia un agente antibatterico e antivirale.

La lattoferrina umana e la lattoferrina bovina sono molto simili e hanno attività antivirale, antibatterica, antifungina, antiparassitaria, antinfiammatoria e immunomodulatoria molto simili.

VIRUS E LATTOFERRINA: la lattoferrina ha una forte attività antivirale contro un ampio spettro di virus a DNA e RNA. Essa inibisce l’ingresso dei virus nelle cellule, sia mediante adesione diretta alle particelle virali, sia bloccando i loro recettori cellulari.

COVID 19 e LATTOFERRINA: l’infezione da COVID-19 causa spesso una sindrome respiratoria acuta grave. Molti pazienti COVID-19 sviluppano la sindrome da distress respiratorio acuto che porta a edema polmonare e insufficienza respiratoria e possono avere danni al fegato, al cuore e ai reni. Queste gravi manifestazioni sono legate ad una vera e propria tempesta di sostanze infiammatorie: le citochine e altre particolari sostanze definite “inflammageni circolanti”.

La lattoferrina non solo impedisce al Coronavirus di entrare nelle cellule ma limita la tempesta di citochine e riduce gli inflammageni circolanti che rischiano di “bruciare” l’intero polmone e gli altri organi infettati. Inoltre la lattoferrina può aiutare a prevenire la trombosi che può complicare l’infezione da COVID 19.

Gli autori concludono che la lattoferrina può quindi essere un ottimo integratore da assumere non solo come contributo alla prevenzione ma anche come parte della terapia in caso di malattia da COVID-19.

MAXIDIF è un prodotto a base di lattoferrina bovina al alto grado di purezza. Può essere utile per aumentare i livelli di lattoferrina nel sangue.

Prodotti
MAXIDIF